Liceo Statale Terenzio Mamiani - Viale delle Milizie, 30 - 00192 - Roma
Tel: 06.121124145 - Fax: 06.67663866 - Mail: rmpc23000x@istruzione.it - PEC: rmpc23000x@pec.istruzione.it

Condividi

DISCIPLINA DEGLI INGRESSI E DELLE USCITE*

L’ingresso a scuola è consentito dalle ore 08.00 alle 08.10 e i cancelli del Liceo verranno chiusi appunto alle 8,10. L’appello verrà effettuato alle ore 8,15, come deliberato dal Consiglio di Istituto, per consentire  agli Studenti di accedere alle aule. Dopo sarà consentito l’ingresso in seconda ora. Non sono consentite entrate dopo le ore 10.10

 

Lo studente è puntuale ed assiduo nella frequenza delle lezioni, perciò si assenta solo per gravi e

validi motivi, di cui dà notizia verbale e scritta contestualmente al rientro a scuola e la cui

valutazione discrezionale di giustificazione spetta al Dirigente scolastico o ad uno o più delegati.

 L'inizio delle lezioni è fissato alle ore 8.10.

 I ritardi vanno giustificati su apposito libretto il giorno successivo. E’ consentito l’ingresso dalle

ore 8.00 alle ore 8.10. Il cancello della scuola chiude alle ore 8.10 e riapre dalle ore 8.50 alle

ore 09.00 per ammettere i ritardatari che entrano in seconda ora.

 L’appello verrà effettuato alle ore 8,15 per consentire agli Studenti di accedere alle aule. Dopo

sarà consentito l’ingresso in seconda ora. Non sono consentite entrate dopo le ore 10.10

 I ritardi consentiti in un anno sono dieci (cinque per ogni quadrimestre) o diciotto per gli

studenti provenienti da zone situate fuori dal Grande Raccordo Anulare che ne faranno richiesta

scritta nel mese di settembre con apposito modulo. La firma apposta sotto il modulo compilato

deve coincidere con la firma depositata dal Genitore a Scuola. Eventuali eccessi, oltre ad essere

comunicati dai Coordinatori alle Famiglie, saranno sanzionati con l’abbassamento del voto in condotta.

 I ritardi, come le assenze vanno giustificati dai Genitori sul libretto.

 Le uscite anticipate, non prima delle 12.10, sono previste nella misura di una al mese, anch’esse

giustificate sul libretto.

 I minorenni possono lasciare l’Istituto solo se prelevati personalmente da un genitore o da

persona da lui delegata per iscritto.

 Lo studente che abbia compiuto il 18° anno di età ha la responsabilità delle proprie azioni

 Se l'assenza supera i cinque giorni consecutivi, la giustificazione dovrà essere accompagnata da

un certificato medico che attesti, secondo le norme vigenti, la idoneità dello studente a

frequentare le lezioni.

 I docenti comunicheranno alla Famiglia sul libretto (Comunicazioni scuola-famiglia) eventuali

uscite anticipate o entrate posticipate che i Genitori dovranno firmare per presa visione.

 Qualora si dovessero verificare situazioni di gravità generale, come ad esempio eventi

atmosferici particolari o scioperi nazionali verranno presi in esame dalla presidenza ed i ritardi

non computati. Di queste decisioni verrà data informazione scritta ai Docenti e agli Studenti

 Si comunica che il libretto delle assenze, munito di fotografia, deve essere sempre portato con

sé dallo Studente, specialmente durante le assemblee.

 Numero massimo delle assenze consentite: 30 giorni complessivi nell’intero anno scolastico

(salvo casi particolari da valutare a cura del D.S.)

 

 

 I docenti comunicheranno alla Famiglia sul libretto (Comunicazioni scuola-famiglia) eventuali

uscite anticipate o entrate posticipate che i Genitori dovranno firmare per presa visione.

 Qualora si dovessero verificare situazioni di gravità generale, come ad esempio eventi

atmosferici particolari o scioperi nazionali verranno presi in esame dalla presidenza ed i ritardi

non computati. Di queste decisioni verrà data informazione scritta ai Docenti e agli Studenti

 Si comunica che il libretto delle assenze, munito di fotografia, deve essere sempre portato con

sé dallo Studente, specialmente durante le assemblee.

 Numero massimo delle assenze consentite: 30 giorni complessivi nell’intero anno scolastico

(salvo casi particolari da valutare a cura del D.S.)

 

 I docenti comunicheranno alla Famiglia sul libretto (Comunicazioni scuola-famiglia) eventuali

uscite anticipate o entrate posticipate che i Genitori dovranno firmare per presa visione.

 Qualora si dovessero verificare situazioni di gravità generale, come ad esempio eventi

atmosferici particolari o scioperi nazionali verranno presi in esame dalla presidenza ed i ritardi

non computati. Di queste decisioni verrà data informazione scritta ai Docenti e agli Studenti

 Si comunica che il libretto delle assenze, munito di fotografia, deve essere sempre portato con

sé dallo Studente, specialmente durante le assemblee.

 Numero massimo delle assenze consentite: 30 giorni complessivi nell’intero anno scolastico

(salvo casi particolari da valutare a cura del D.S.

 

GIUSTIFICAZIONI DELLE ASSENZE

Le assenze e i ritardi devono essere giustificati utilizzando esclusivamente l’apposito libretto, corredato da foto, che deve essere ritirato

in segreteria all’inizio di ogni anno scolastico. La giustificazione deve essere esibita di norma il giorno del ritorno a scuola e comunque

non oltre i tre giorni successivi. Il libretto delle giustificazioni si ritira  in Segreteria negli orari di apertura della stessa (vedi sopra).

Si raccomanda il puntuale controllo delle giustificazioni, dei ritardi e delle assenze. Il Docente Coordinatore della classe è responsabile

 delle comunicazioni alle famiglie per problemi riguardanti la disciplina ed il cumulo ingiustificato e reiterato di assenze e ritardi.

Dopo il 30 settembre soltanto il nuovo libretto personale, corredato di foto e firme dei genitori, farà fede delle giustificazioni.

  

ATTIVITA’ POMERIDIANE

Orari di apertura pomeridiana del Liceo per tutte le attività  previste dal P.O.F.: Martedì e Giovedì dalle ore 14.00 alle ore 17.00

 

SERVIZI PER GLI STUDENTI

In via di definizione; l’attivazione dei servizi sarà comunicata sul sito web della scuola.